SHARE

Il Piccolo Principe, uno dei libri più belli e famosi di sempre, ricchissimo di spunti e citazioni. Anche se rientrate in quella piccola fetta di persone che non l’hanno letto (o visto il film), sono sicuro che almeno le vostre bacheche di facebook sono piene di foto con frasi bellissime di questo libro.

Tra le più famose sicuramente abbiamo

  • Tutti i grandi sono stati piccoli, ma pochi di essi se ne ricordano”
  • E’ il tempo che hai perduto per la tua rosa che ha reso la tua rosa così importante”
  • Gli adulti non capiscono mai niente da soli ed è una noia che i bambini siano sempre eternamente costretti a spiegar loro le cose”
  • E’ una follia odiare tutte le rose perché una spina ti ha punto, abbandonare tutti i sogni perché uno di loro non si è realizzato, rinunciare a tutti i tentativi perché uno è fallito. E’ una follia condannare tutte le amicizie perché una ti ha tradito, non credere in nessun amore solo perché uno di loro è stato infedele, buttare via tutte le possibilità di essere felici solo perché qualcosa non è andato per il verso giusto. Ci sarà sempre un’altra opportunità, un’altra amicizia, un altro amore, una nuova forza.
    Per ogni fine c’è un nuovo inizio.

Personalmente quello che ricordo con maggior sentimento e trasporto è il seguente:

“Quando ne incontravo uno che mi sembrava di mente aperta, tentavo l’esperimento del mio disegno numero uno, che ho sempre conservato. cercavo di capire così se era veramente una persona comprensiva. ma, chiunque fosse, uomo o donna, mi rispondeva:”è un cappello.”

e allora non parlavo di boa, di foreste primitive, di stelle. mi abbassavo al suo livello. gli parlavo di  bridge, di golf, di politica, di cravatte. e lui era tutto soddisfatto di avere incontrato un uomo tanto sensibile”

Racconta, in modo semplicissimo, un gesto, una situazione quotidiana che tutti noi viviamo e ci fa aprire mille domande su quel gesto e su quella situazione; stavate parlando del boa o del cappello?

Una domanda da porsi molto spesso, quasi in ogni conversazione: state parlando del boa o del cappello? Chi è di fronte a voi si aspetta del parlare del boa o gli “basta” il cappello? e a te?

 

Immagini e trailer del film “Il piccolo principe”